Potrebbe non competere con la tecnologia trovata in una galassia lontana, molto lontana, ma tutti devono iniziare da qualche parte. 
I ricercatori del Sussex hanno costruito un dispositivo che mostra oggetti animati in 
3D in grado di parlare e interagire con gli spettatori.
Una dimostrazione del display ha mostrato una farfalla che sbatteva le ali, un conto alla rovescia scandito da numeri sospesi nell’aria e un pianeta Terra rotante e multicolore. 
Oltre ai segni e alle animazioni digitali interattive, gli scienziati vogliono usarlo per visualizzare e persino sentire i dati.

Sebbene le immagini siano simili, il dispositivo non è il tipo di proiettore olografico che ha permesso a una scintillante Principessa Leia di arruolare l’aiuto di Obi-Wan Kenobi in Star Wars. 
Invece, utilizza un campo 3D di onde ultrasoniche per far levitare una perla di polistirolo e frullarla ad alta velocità per tracciare forme nell’aria.
0

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *